Pietro Santoianni
Dermatologo Universitario Napoli  E-mail 


Home Page
Pietro Santoianni
Attività
Specializzazioni
Studi e Ricerche

Pubblicazioni in riviste

Libri
Pubblicazioni in volumi
Didattica PDF
Info dermopatologie
Didattica PPT
Info dermopatologie
Curriculum
CV Scientifico
Link
Siti tematici
Contatto
E-mail


NEWS

Acne
Aftosi
Cicatrici
Melanoma
Psoriasi
Terapia Fotodinamica UVA

SEGUE SU
DERMATOLOGIA NAPOLI

Prof. Pietro Santoianni - Dermatologo Universitario

logo W3C Valid Html 4.01


  Pietro Santoianni
Professore Emerito di Dermatologia
Università di Napoli "Federico II"
Presidente Onorario della Società Italiana di Dermatologia

Ordine dei Medici: n° 8753
VEDI ANCHE: dermatologianapoli.wordpress.com
  AFTOSI

Trattamenti attuali della aftosi orale ricorrente

Practical aspects of management of recurrent aphthous stomatitis. J Eur Acad Dermatol Venereol 21(8):1019-26 (2007). A, Abdel-Naser MB, Seeber H, et al.- Skin Therapy Lett. 2008;13(7)1-4. Altenburg,C.C. Zouboulis.

Le afte idiopatiche sono lesioni infiammatorie che compaiono frequentemente nella mucosa orale. La loro posizione nosologica è definita, ma queste lesioni non sono sempre facilmente differenziabili da altre ulcerazioni ed erosioni della mucosa orale. La guarigione spontanea è possibile dopo molti anni. Le lesioni ulcerative complesse richiedono accurata diagnosi per le possibili condizioni associate: anemia, neutropenia ciclica, deficienza di acido folico o ferro, affezioni gastrointestinali come Crohn e colite ulcerativa, malattia di Adamantiades-Behçet.

Topici
L'applicazione di diclofenac 3% in hyaluronan 2.5% ha messo in evidenza significativa riduzione del dolore in uno studio in doppio-cieco (1).
Il sucralfato è efficace se applicato più volte al giorno: esercita un effetto calmante sulle lesioni aderendo alla mucosa e formando una barriera protettiva.
Sono state recentemente sperimentati acido 5-amin salicilico 5% in crema, e paste con amiloglucosidasi e glucosoossidasi (2).
La prostaglandina E2 in gel sembrerebbe prevenire la formazione di nuove afte (3).
Danno una qualche attenuazione del disagio medicazioni a blanda azione antiinfiammatoria (contenenti estratti di aloe, camomilla, etc.). Gli steroidi topici, in diverse preparazioni, sono adoperati nella pratica (ad es.per la notte, mentre durante il giorno vengono applicate altre sostanze).
Uno studio sperimentale indicherebbe un effetto antinfiammatorio della nicotina e della bioicianina A sui cheratinociti, e in un limitato studio sarebbe emersa la possibilità di remissione della aftosi con gomme masticabili alla nicotina (4-5).

Trattamenti sistemici
È stata trovata efficacia della pentossifillina (300 mg 1-3 volte al dì)nella aftosi orogenitale,in studi non controllati (6-7).
La ciclosporina A (3 -6 mg/kg/al giorno) è risultata efficace; tuttavia con possibilità di recidive alla sospensione del trattamento (8-9).
Etanercept (Enbrel 25 mg×2 a settimana, per via sottocutanea) ha dimostrata efficacia nella sola aftosi orale (10).
Infliximab (Remicade- anticorpo anti-TNF chimerico) risulterebbe utile nella aftosi orogenitale resistente e recidivante (11).

Note
- La pentossifillina inibisce la produzione di diverse citochine proinfiammatorie,come TNF alfa, e ha effetto soppressivo su cellule T, CD8-positive.
- La ciclosporina, inbitore di calcineurina, inbisce la attivazione di cellule T.

  Bibliografia

1 - Sustained relief of oral aphthous ulcer pain from topical diclofenac in hyaluronan: a randomized, double-blind clinical trial. Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol Endod 84(4):356-61 (1997 Oct). Saxen MA, Ambrosius WT, Rehemtula KF, et al.
2 - Topical 5-aminosalicylic acid: a treatment for aphthous ulcers. Br J Dermatol 126(2):185-8 (1992 Feb). Collier PM, Neill SM, Copeman PW.
3 - A clinical trial of prostaglandin E2 in recurrent aphthous ulceration. Br Dent J 175(4):125-9 (1993 Aug). Taylor LJ, Walker DM, Bagg J.
4 - Nicotine and biochanin A, but not cigarette smoke, induce anti-inflammatory effects on keratinocytes and endothelial cells in patients with Behçet's disease. J Invest Dermatol 127(1):81-9 (2007 Jan). Kalayciyan A, Orawa H, Fimmel S, et al.
5 - Recurrent aphthous ulcers and nicotine. Med J Aust 154(7):471-2 (1991 Aug). Bittoun R.
6 - Recurrent aphthous stomatitis and clinical response to pentoxifylline. Acta Otorrinolaringol Esp 50(8):671-3 (1999 Nov-Dec). Garcia Callejo FJ, Orts Alborch MH, Molrant Ventura A, et al.
7 - A randomized, double-blind, placebo-controlled trial of pentoxifylline for the treatment of recurrent aphthous stomatitis. Arch Dermatol 2007; 143: 463–470 Thornhill MH, Baccaglini L, Theaker E, Pemberton MN.
8 - Ciclosporin in der Dermatologie. Stuttgart: Thieme pp. 38-51 (2003). Zouboulis CC. Morbus Adamantiades-Behçet. In: Mrowietz U (Ed.).
9 - Anti-TNF 21. therapy in the management of Behçet's disease: Review and basis for recommendations. Rheumatology (Oxford) 46(5):736-41 (2007 May). Sfikakis PP, Markomichelakis N, Alpsoy E, et al.
10 - Short-term trial of etanercept in Behçet's disease: a double blind, placebo controlled study. J Rheumatol 2005; 32: 98–105. Melikoglu M, Fresko I, Mat C et al.
11 -Successful treatment of genital ulcers with infliximab in Behçet's disease. Ann Rheum Dis 2004; 63: 744–745. Haugeberg G, Velken M, Johnson V.

  Informazioni

Viale A. Gramsci, 13 - Mergellina
80122 Napoli NA - Italy
tel. +39-081-681523
dermatologianapoli.wordpress.com
E-MAIL


Copyright © 2009 Chiara Santoianni - Tutti i diritti riservati - Valid HTML - Valid CSS